Austria - Delegazione

Nove anni dopo la fondazione della congregazione avvenuta a Roma, desiderando alleviare alcune delle necessità del tempo in altri paesi europei, Madre Francesca Streitel inviò cinque suore a Vienna. Le suore arrivarono il 24 novembre 1892 e seppero con sorpresa che il governo austriaco non avrebbe permesso la costituzione di altre congregazioni perché ce ne erano già troppe in Austria.

Dopo questo rifiuto inaspettato ci fu un incidente nella casa dell’Imperatore Francesco Giuseppe I. Nonostante l’intensa ricerca, nessuna delle suore attive nel paese era disponibile per l’assistenza infermieristica necessaria nella casa imperiale. Così fu accettata di buon grado l’offerta delle SSM arrivate da Roma.

Grazie a questa esperienza l’Imperatore Francesco Giuseppe diede alle Suore della SS.ma Madre Addolorata il permesso di aprire una missione in Austria. Come riconoscimento per l’assistenza infermieristica svolta, le suore ricevettero dall’imperatore in persona una parte del prezzo di acquisto di una casa a Simmeringer Hauptstrasse. Esse offrivano servizi di assistenza infermieristica a domicilio, si prendevano cura dei bambini e davano corsi di cucito per ragazze. Fino al 1914 si dedicarono all’assistenza dei bambini malati della Penisola di Istria, nel Mare Adriatico. In seguito da Vienna si aprirono nuove case in villaggi più piccoli che con il tempo si sono dovute chiudere.

 

Oggi le suore sono presenti a Vienna e a Bruck-Leitha con i seguenti ministeri:

Assistenza sanitaria

  • Marienheim – una casa di riposo in cui nel corso degli anni molte persone sono state assistite amorevolmente dalle suore in collaborazione con i laici.

Educazione

  • Scuola materna e dopo scuola (patrocinio delle Suore di San Francesco)
  • Insegnamento nella scuola superiore
  • Lavoro parrocchiale con le famiglie e con i giovani adulti

Evangelizzazione

  • Nel Centro Francescano d’Incontro le persone trovano silenzio, preghiera e dialogo; possono partecipare a condivisioni bibliche, corsi per figure bibliche, danze meditative, orientamento spirituale, meditazione ed esercizi spirituali.

Difesa della giustizia sociale

  • Sostegno delle famiglie bisognose, specialmente ai bambini nel campo educativo.
  • Sostegno e partecipazione ad un programma parrocchiale di distribuzione pasti per i senzatetto.
  • Sostegno finanziario ad organizzazioni che fanno investimenti alternativi per dare delle possibilità ai bisognosi (OIKOCREDIT).
  • Sostegno e promozione di organizzazioni che operano per eliminare le cause delle violazioni dei diritti umani nel mondo.
  • Lavoro con i rifugiati
  • Per il sostegno delle missioni della nostra congregazione viene raccolto materiale per progetti vari

 

Link:

www.ssm-austria.at