Germania e Austria - Regione

Germania

Nell’ottobre del 1891, Madre Francesca Streitel visitò ad Abenberg il convento libero e in stato di abbandono delle suore agostiniane e la tomba della Beata Stilla. Voleva fondare un nuovo convento ma per le restrizioni del governo il suo desiderio non fu realizzato fino al 18 luglio 1920, quando le suore riuscirono ad acquistarlo. Nove anni dopo la morte di Madre Francesca, tre suore partirono così da Vienna per recarsi ad Abenberg e iniziare il ministero per i malati e gli anziani tra le rovine del vecchio convento.

Queste sono le origini che hanno portato alla costruzione di quello che poi divenne l'Ospedale Marienburg. Nel 1994 l’ospedale si è dovuto chiudere e la presenza delle suore in Germania ha portato a molte altre missioni, servizi ambulatoriali, scuole materne e al Seniorenzentrum St. Josef, l’attuale Casa di Riposo. Nel 1968 è stata aperta "Mädchenrealschule" (la scuola superiore per ragazze). Nel 2005, il patrocinio è stato trasferito alla Diocesi di Eichstätt.

Leggi tutto: Germania

Austria

Nove anni dopo la fondazione della congregazione avvenuta a Roma, desiderando alleviare alcune delle necessità del tempo in altri paesi europei, Madre Francesca Streitel inviò cinque suore a Vienna. Le suore arrivarono il 24 novembre 1892 e seppero con sorpresa che il governo austriaco non avrebbe permesso la costituzione di altre congregazioni perché ce ne erano già troppe in Austria.

Dopo questo rifiuto inaspettato ci fu un incidente nella casa dell’Imperatore Francesco Giuseppe I. Nonostante l’intensa ricerca, nessuna delle suore attive nel paese era disponibile per l’assistenza infermieristica necessaria nella casa imperiale. Così fu accettata di buon grado l’offerta delle SSM arrivate da Roma.

Grazie a questa esperienza l’Imperatore Francesco Giuseppe diede alle Suore della SS.ma Madre Addolorata il permesso di aprire una missione in Austria. Come riconoscimento per l’assistenza infermieristica svolta, le suore ricevettero dall’imperatore in persona una parte del prezzo di acquisto di una casa a Simmeringer Hauptstrasse. Esse offrivano servizi di assistenza infermieristica a domicilio, si prendevano cura dei bambini e davano corsi di cucito per ragazze. Fino al 1914 si dedicarono all’assistenza dei bambini malati della Penisola di Istria, nel Mare Adriatico. In seguito da Vienna si aprirono nuove case in villaggi più piccoli che con il tempo si sono dovute chiudere.

Leggi tutto: Austria